PartannaLive.it


Curiosità sulla bandiera della Spagna

Curiosità sulla bandiera della Spagna
03 giugno
09:15 2014

stemma bandiera spagnola

La bandiera della Spagna è stata adottata dal re Carlo III nel 1786 con un decreto del 28 maggio 1785. Essa presenta una striscia gialla larga tra due fasce rosse. All’interno della bandiera, al centro della striscia gialla, appaiono: lo stemma formato da un castello dorato su uno sfondo rosso (simboleggiante Castiglia), un leone rampante rosa su uno sfondo rosso (rappresentante Léon), 4 strisce verticali rosse su uno sfondo dorato (simboleggiante Aragona), delle catene in oro su uno sfondo rosso (rappresentante Navarra) ed un melograno con foglie verdi (simbolo di Granada). La Corona che sovrasta lo stemma, è simbolo della monarchia parlamentare ereditaria. Le 2 colonne laterali, che racchiudono lo stemma, rappresentano le 2 Colonne d’Ercole, ovvero lo Stretto di Gibilterra. Sulle citate colonne compare la scritta “Plus Ultra”, che allude alla politica coloniale espansionistica (in concorrenza con il Portogallo). Le Colonne d’Ercole, in letteratura, da sempre, hanno rappresentato il limite estremo, il limite oltre il quale l’uomo non può andare, e da qui la scritta sulla bandiera “Plus Ultra”, ossia “voglia di superare quelle barriere”, contraddicendo i racconti mitologici narranti di Ercole, l’eroe delle 12 fatiche, che giunto in un monte insuperabile, lo divise in 2 parti e vi scrisse “Non Plus Ultra” (“non più avanti”).

Gaetana Amodeo

bandiera spagnola con stemma

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE