PartannaLive.it


Santa Ninfa: Il Tar decide sulla commissione articolo 5

Santa Ninfa: Il Tar decide sulla commissione articolo 5
04 giugno
16:19 2014

ctu2-5190ad9e5f61aIl Tar Sicilia di Palermo ha accolto il ricorso presentato dal gruppo consiliare “Liberamente” relativamente alla composizione della commissione “ex articolo 5” (quella che esamina i progetti per la ricostruzione ed eroga i contributi). I consiglieri Pipitone, Murania, Genco, Pernice e Russo lamentavano il fatto che solo uno dei loro rappresentanti era stato eletto nella commissione, mentre per legge al gruppo di opposizione ne spettano due.

Il Tar ha così dato ragione ai ricorrenti, disponendo che il rappresentante escluso, Domenico Alagna, che ottenne cinque voti, venga nominato nella commissione. “La minoranzascrive il Tribunale amministrativo regionaleaveva pubblicamente dichiarato di appoggiare i consiglieri Mistretta (eletto con sei voti) e, appunto, Alagna“. Quest’ultimo deve, quindi, essere proclamato eletto, in sostituzione di uno dei due candidati che ottennero un voto in più: ossia Giacomo Barbera e Carmelo La China (entrambi teoricamente ascrivibili alla maggioranza, come l’altro eletto, Piero Truglio, che di voti ne ottenne sette). Sarà, quindi, il Consiglio comunale ad individuare quale tra Barbera e La China debba lasciare il posto ad Alagna. Tutti vengono individuati dal Tar come “consiglieri”, in realtà si tratta di componenti esterni. Proprio questa qualifica ad essi attribuita di “consiglieri” potrebbe portare la maggioranza ad impugnare la sentenza e a ricorrere al Cga.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE